Archive for marzo, 2007

casi planetari

23Mar07

Il copione affinchè si crei nel mondo un caso planetario è sempre lo stesso. Il giornalismo fiancheggia gli interessi di una grande multinazionale che ha intenzione di immettere sui mercati un prodotto X. La multinazionale sborsa danaro affinchè vengano creati eventi volti a parlare del bisogno che questo prodotto appagherà. E il gioco è fatto. […]


Le Ore

21Mar07

Alle ore 2:30 un club è maturo. Lo si può cogliere, assaporare e, volendo, anche condire. Sono i condimenti che spesso esaltano i nostri sensi. In un club le sensazioni sono sempre protagoniste. Le riflessioni e le strategie sono inevitabilmente succubi delle dinamiche, che oserei definire fisse, immutabili, preconfezionate. Il club è un gioco. Un […]


doccia

21Mar07

Ho un amico che si lava continuamente. Adesso che ci penso, ho più di un amico che ha questo vizio. Lo chiamo così perchè credo che qualcosa di negativo ci sia in questa abitudine. Una forma di peccato contro la natura. Uno spreco di energie. Un semplice atteggiamento anti-ecologico. Chi si lava spesso, a questi […]


br3in

19Mar07

Ha appena superato la gioventù anagraficamente, e dedica ancora gran parte del suo tempo allo svago. Questo direbbero di lui padri di famiglia, datori di lavoro, responsabili di produzione. Eppure questo svago è fonte continua di ispirazione. A volte arriva ad essere analisi introspettiva. Altre volte confronto collettivo nell’interpretare il mondo politicamente e filosoficamente. L’approccio […]


Grace Kelly

19Mar07

Secondo gli psicologi comportamentisti la primavera è il periodo dell’anno in cui si fischietta di più. Sarà per questo che proprio in questo periodo saltano fuori nel panorama musicale canzonette e musichette così orecchiabili da poter essere paragonate ai più noti virus di stagione? Ogni epidemia ha un nome, e a differenza degli americani che […]


fama

19Mar07

Prima che diventassero famosi, alcuni miei amici mostravano a tutti quella parte di loro che conoscevo bene. Mi è anche capitato di provare gelosia per questo. Ora che sono in pasto al pubblico nessuna gelosia è possibile: quel che regalano al pubblico è qualcosa che non c’era e che è stato creato apposta affinché piacesse […]