Archive for luglio, 2008

Torno da una scorpacciata di crescentine in campagna con in mano una bottiglia di latte appena munto, non omogeneizzato o pastorizzato, e avverto un’insana voglia di una scorazzata in rete. Mi connetto e dall’altra parte del globo (Cile) mia madre è pronta ad accalappiarmi con Skype in videoconferenza, snocciolandomi tutte le news familiari. Dopo una […]



My Desktop (2)

12Lug08

Ed eccomi al secondo round di quella che io definisco “periodica pulizia della mia scrivania”. E’ una specie di rito. Stappo una bottiglia di buon vino, inizio a guardarla dall’alto, scatto anche due foto panoramiche e due dettagli (non si sa mai, dovessero mancare corredi iconografici per i propri deliri biografici), e cerco di costringere […]


E’ triste ascoltare il grido di dolore di un presidente che in lacrime implora i paesi occupanti di non bombardare i civili. E’ quello che si legge sulle prime pagine dei principali giornali di tutto il mondo occidentale, dopo l’ennesima strage compiuta in Afghanistan da truppe militari statunitensi. Le vittime stavano tutte festeggiando un matrimonio […]